Area Riservata

Cosa sono le joboption

Le joboption sono una raccolta di parametri che consentono di generare un PDF che risponde all’attesa di stampa.

Per usarle in modo appropriato è necessario avere chiaro quale sia il momento più adatto/opportuno per la conversione colore col fine di sfruttare al massimo le tecnologie oggi disponibili.

FOGRA distingue tre momenti:

Conversione precoce (Early Binding) – è il caso tipico della conversione in Photoshop durante la verifica e fotoritocco. Utilizzato dalla stragrande maggioranza dei grafici dovrebbe essere È particolarmente adatta quando si interviene sul canale del nero.

Conversione intermedia (Intermediate Binding) – è la modalità che consente il maggior controllo del PDF da parte dell’autore perché non lascia praticamente spazio alle tecnologie a valle (anche quando potrebbero migliorare il risultato). Le immagini vengono ritoccate e lasciate in RGB con lo scopo di mantenere il massimo Gamut, ma vengono convertite durante la generazione del PDF.

Conversione tardiva (Late Binding) – anche in questo caso le immagini restano in RGB con lo scopo di mantenere il massimo Gamut, ma non vengono convertite neppure durante la generazione del PDF nel quale viene unicamente dichiarato l’intento di output (cioè il profilo che descrive la periferica/tecnologia che si è previsto di utilizzare.

corGae ha predisposto 2 joboption con intento di output FOGRA51, e quindi praticamente adatte a creare PDF per tutti i tipi di stampa, ma una con conversione intermedia (da usare anche in caso di conversione precoce) e l’altra con conversione tardiva.

corGae_FOGRA51_X-4_CMYK.joboption come dichiara il nome prepara un PDF/X-4 con intento di output FOGRA51 in CMYK. È istruita a non fare nulla sulle immagini CMYK (quindi lascia integro l’eventuale lavoro di fotoritocco sul canale del nero) e a convertire quelle RGB. Si consiglia di usare questa modalità per preparare PDF per la stampa offset, soprattutto se non si è certi della gestione colore dell’impianto a valle.

corGae_FOGRA51_X-4_qualità.joboption come la precedente non fa nulla sulle immagini CMYK (quindi lascia integro l’eventuale lavoro di fotoritocco sul canale del nero), ma non fa nulla neppure sulle immagini RGB e quindi, se la periferica lo consente, sarà in grado di sfruttare il massimo Gamut possibile, Si consiglia di usare questa modalità per preparare PDF per la stampa con la nostra Indigo.

Stante la diffusione della modalità di stampa in FOGRA39 sono state predisposte anche due Joboption specifiche, ambedue adatte alla conversione precoce o intermedia (si è volutamente evitata la conversione tardiva, possibile, ma adatta a chi abbia già intrapreso la strada del FOGRA51):

corGae_FOGRA39_X-1a_CMYK che, come dichiara il nome produce PDF/X-1a che “appiattisce” gli effetti di trasparenza. Ciò significa che i dati vettoriali che cadono in zone con trasparenze vengono inglobati in una “fotografia” (rasterizzati) che, per quanto ad alta risoluzione perdono di qualità. È adatta quando si vada a stampare con impianti obsoleti.

corGae_FOGRA39_X-4_CMYK che, come dichiara il nome produce PDF/X-4 dove i dati vettoriali sono preservati anche in presenza di trasparenze. Richiede a valle un impianto moderno.